La forza delle donne a Sanremo

Sei in: News

Sanremo Chiara Ferragni e Dire

La sera del 7 febbraio sul palco di Sanremo, Antonella Veltri presidente D.i.Re donne in rete contro la violenza, Anna Agosta, consigliera D.i.Re, Ambra Ghezzi e Cristina Frasca della Cadom (Casa delle donne maltrattate di Monza) hanno parlato della rete nazionale dei Centri antiviolenza.

Si sono rivolte direttamente alle donne, spiegando che cosa è la violenza e la vittimizzazione delle donne. D.I.Re è nata informalmente nei primi anni ’90, quando le associazioni nate in seno a gruppi di attiviste femministe, hanno cominciato a riunirsi periodicamente per parlare del loro impegno sociale e politico, dei progetti, del riconoscimento di un fenomeno che colpisce una donna su tre, così come è stato rilevato durante la prima rilevazione Istat nel 2006. Nel 2008 la rete, alla quale aderivano una quarantina di Centri antiviolenza attivi su tutto il territorio italiano, si è formalizzata con la fondazione dell’associazione nazionale.

Oggi D.i.Re rappresenta 85 centri antiviolenza (tra cui Demetra donne in aiuto) realizza studi, progetti di sensibilizzazione, formazione e si dedica al fund raising che permette il finanziamento di progetti per l’autonomia delle donne e l’indipendenza economica. Chiara Ferragni, co-conduttrice del festival la prima e l’ultima serata, ha devoluto il suo cachet a D.I.Re, questo è il primo passo verso una collaborazione per sostenere progetti affinché le donne vivano libere dalla violenza.

Guarda il video su RaiPlay

Resta in contatto con noi

Inserisci la tua email e clicca ISCRIVITI per iscriverti alla nostra newsletter.

* Obbligatori