Siamo un gruppo di donne che si sono formate sulla problematica delle violenza familiare con la metodologia dell’accoglienza delle Case e dei Centri antiviolenza italiani. Una metodologia che fa scuola da vent’anni e che mette la donna al centro della relazione di aiuto, rispettando i suoi tempi, le sue scelte e la sua autodeterminazione. Analizziamo il fenomeno della violenza familiare alle donne come un fenomeno che non é legato alla psicopatologia, né alla criminalità o al disagio, e neppure ad ambienti familiari con problemi di dipendenza da sostanze. La violenza familiare o extrafamiliare nei confronti delle donne é generata soprattutto dalla disparità di potere che esiste ancora oggi tra uomini e donne. Fra di noi vi sono operatrici esperte nella relazione d’aiuto che si sono formate come counselor ed anche alcune psicologhe che hanno unito alle loro competenze il sapere ereditato dalle associazioni di donne che da vent’anni si occupano di violenza alle donne. Ci rivolgiamo a donne che subiscono violenza fisica, sessuale, psicologica, economica e familiare.
Lavoriamo in rete con le Forze dell’Ordine, i Servizi Sociali e le Associazioni di Volontariato presenti sul territorio.

SI OFFRONO GRATUITAMENTE:

Sostegno psicologico
Consulenza psicologica
Ospitalità in emergenza
Gruppi di auto aiuto guidati LiberaMente
Consulenza legale
Informazione e formazione sulla problematica della violenza alle donne
Prevenzione alla violenza (anche nelle scuole)
Raccolta dati per l’Osservatorio Regionale sulla violenza contro le donne